Assemblea cittadina sul progetto di stoccaggio gas “Stogit” ad Alfonsine

volantino

Martedì 10 settembre, presso Palazzo Marini, via Roma 10, ore 20.30, ad Alfonsine (zona oltre fiume Senio lato Ravenna), organizzata dagli Amici di Beppe Grillo della Bassa Romagna, in collaborazione con Movimento 5 Stelle Ravenna ed Associazione Ravenna Virtuosa, si terrà un’assemblea pubblica riguardante il progetto di stoccaggio gas proposto da Stogit (Eni-Snam), con esperti da tutta Italia che ci illustreranno il tema degli stoccaggi.

Il progetto riguarda un mega stoccaggio sotterraneo da due miliardi di metri cubi di gas -uno dei più grandi d’Italia- nelle zone di Alfonsine, Voltana, Fusignano e Ravenna, sfrutta giacimenti esauriti e prevede trivellazioni e nuovi cluster, nonché la costruzione di una mega centrale, senza contare che si estende in contiguità allo stoccaggio da un miliardo di metri cubi Cotignola-S.Potito.
Un’opera dall’enorme ed anche incerto impatto ambientale realizzata a soli fini speculativi.

Il tutto nel silenzio a nostro avviso scandaloso delle Istituzioni che candidamente dichiarano in pubblico, nonostante il progetto sia noto dalla fine degli anni ’90, di “non essere competenti, di non saperne niente”. C’è tempo solo fino al 13 settembre per presentare le osservazioni dei cittadini; ci auguriamo che le Istituzioni si attivino per compilare ed inviare al Ministero le loro entro i termini di Legge ed accolgano il nostro invito a partecipare all’assemblea del 10 settembre.
Abbiamo scoperto di questo progetto solo poche settimane fa e ci siamo immediatamente attivati, nonostante i tempi ridottissimi.

Proprio nel territorio dell’Onorevole Pagani il quale, qualche giorno fa, alla Festa del Partito Democratico (?), ospite il Ministro dello Sviluppo Economico Zanonato, ha negato ai cittadini la possibilità di porre domande al Ministro in merito al tema idrocarburi nella nostra Regione. Sempre sulla stessa linea, giova rammentare, come sottolineato da Marco Venturelli, direttore Confcooperative Emilia Romagna durante la stessa serata con il Ministro in riferimento ad “un assessore non del PD che dice troppi no”, che certi amministratori “scomodi”, evidentemente poco disponibili al “dialogo”, sono del tutto sgraditi ai Democratici. Detto fatto: è di due giorni fa la revoca del mandato di Assessore Regionale all’Ambiente a Sabrina Freda (IDV).
Mano libera, quindi, a tanti progetti che sacrificano tutela del territorio, interessi e salute dei cittadini per il lucro dei soliti noti?

All’assemblea saranno presenti il geologo Professor Franco Ortolani dell’Università Federico II di Napoli, il giornalista Paolo Zignani e l’ingegner Massimo Cerani (collegamento in diretta), che si sono occupati dello stoccaggio Stogit di Bordolano (CR), la “cittadina in Parlamento” Mara Mucci (contributo registrato) che segue questi temi a Roma ed il consigliere regionale Andrea Defranceschi.
Sarà previsto dibattito e la possibilità, per i cittadini, di presentare proprie osservazioni al progetto.
La serata è totalmente autofinanziata.

Amici di Beppe Grillo della Bassa Romagna,
con Movimento 5 Stelle Ravenna e Associazione Ravenna Virtuosa

Alfonsine, 8 settembre 2013

One comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *